Festa del Donatore

Anche quest’anno l’Avis Comunale di Siracusa ha onorato la “Giornata mondiale del donatore di sangue” con una serie di manifestazioni rivolte ai propri soci e nel contempo ha voluto mettersi in gioco per trovarne di nuovi. Le manifestazioni si sono aperte giorno 14 alle ore 19,00 al Teatro Greco di Siracusa dove Sebastiano Lo Monaco ha letto il messaggio che l’OMS ha stilato proprio per questa giornata. Messaggio che ha raggiunto 4.000 ascoltatori. La serata è proseguita all’Antico Mercato di Ortigia dove il gruppo teatrale dell’Avis Comunale di Siracusa ha interpretato la commedia “Frankestain Junior” liberamente ispirata ad un film degli anni ’70. Nel corso della serata sono stati premiati, da Pierpaolo Drago, i donatori che nel corso dell’anno 2017 hanno raggiunto rispettivamente 50, 75 e 100 donazioni di sangue. Lo spettacolo all’Antico Mercato ha avuto grande successo, tutti gli interpreti sono stati molto bravi e meritano un applauso, così come merita un applauso il coordinatore del gruppo Robert Fortuna.  Il giorno successivo abbiamo avuto altri 2 eventi: il primo, dalle ore 08,00 alle ore 14,00, al teatro comunale di Noto rivolto ai medici di base, il secondo alle ore 21,00 a Siracusa  in Piazza Minerva. L’Ensamble Euridice ci ha deliziato con la sua musica ed ha coinvolto un folto pubblico fin quando Zeus, svegliato dal fragore degli applausi, indispettito, ha inviato una discreta pioggia. Gli ottoni e i percussionisti dell’Ensamble Euridice con la loro divisa rossa, disposti a goccia, facevano pensare ad uno specchio d’acqua colorato dalla luna mentre il pubblico intorno ci riportava alla memoria le Naiadi, che un tempo abitavano intorno alla fonte Aretusa.

 

Lascia un commento