Dono il sangue perché, a parer mio, la donazione è un atto innocuo per me, ma assolutamente importante per altri.

Giuseppe

 

Ho deciso di donare perché sono molte le persone che necessitano di ricevere del sangue per proseguire il loro percorso di vita, mentre donare non è un intralcio al mio percorso di vita.

Giuseppe

 

Ho deciso di donare perché tanta gente ne ha bisogno. Confesso che l’idea dell’ago non mi ha mai allettato molto ma un fastidio che dura al massimo dieci minuti può essere molto importante per salvare la vita a qualcuno.

Adriano

 

Sono uno di quattro gemelli e qualche giorno dopo la nostra nascita mamma ci ha donato il suo sangue dal momento che nati prematuri ne avevamo bisogno. Voglio riflettere questo gesto di amore sugli altri.

Andrea

 

Dono perché so che è importante. Questa consapevolezza fa passare in secondo piano la mia “paura” per gli aghi.

Alessandro

 

“Donare aiuta a vivere!”

Matteo

 

Donare è un atto dovuto e doveroso. Un giorno tutti potremmo averne bisogno.

Anonimo

 

Immagino che l’affermazione più ovvia sia “dono per aiutare qualcun altro”. Sarò ripetitivo, ma per fortuna lo è.

Anonimo

 

Sono affetto da Thalassemia Mayor e devo sottopormi a terapia trasfusionale una volta ogni 25/28 giorni e dal cuore vi dico poche semplici parole: «Se voi esistete io esisto, Grazie»
La vostra donazione di sangue, gesto di incredibile altruismo verso il prossimo, mi ha dato la possibilità di avere una vita normale.
Non abbiate mai ripensamenti perché la vita di molte persone è veramente legata alla vostra.
Grazie ancora”

Anonimo