L’Associazione “Avis Comunale di Siracusa”, è sorta il 16 giugno 1972 e successivamente si è costituita legalmente il 21 gennaio del 1980. Ha sede legale a Siracusa in via Testaferrata, 1 (sede sanitaria) e in via Augusto Von Platen, 38/40 (sede amministrativa) ed esplica la propria attività istituzionale esclusivamente nell’ambito del Comune di Siracusa.

L’AVIS Siracusa, in conformità allo statuto nazionale, è una associazione di volontariato, apartitica, aconfessionale, non lucrativa che non ammette discriminazione di sesso, razza, lingue, nazionalità, religione e ideologia politica.

Consegue principalmente due obiettivi:

  • Promuovere la donazione di sangue come gesto di solidarietà e di civismo, insieme ad una più ampia cultura del dono e di attenzione sociale che pone al centro la persona ed è costantemente attenta ai bisogni dei malati.
  • Contribuire al raggiungimento dell’autosufficienza di sangue, emocomponenti, plasma e derivati, in condizioni di qualità e sicurezza sia per chi dona che per chi riceve, attraverso la raccolta associativa o presso i centri trasfusionali negli ospedali sul territorio.

Insieme a questi obiettivi principali AVIS Comunale Siracusa persegue altri scopi fondamentali quali:

  • Garantire i massimi livelli di sicurezza trasfusionale e la promozione del buon utilizzo del sangue
  • Tutelare il diritto alla salute dei donatori e di coloro che hanno necessità di essere sottoposti a terapia trasfusionale
  • Promuovere l’informazione e l’educazione sanitaria dei cittadini
  • Favorire l’incremento della propria base associativa
  • Promuovere lo sviluppo del volontariato e dell’associazionismo
  • Supportare le strutture sanitarie

In sintesi, AVIS Comunale Siracusa, con i suoi volontari esprime nella comunità una forza positiva che si realizza appieno con la donazione di sangue ma non si esaurisce con questa, contribuendo a diffondere una cultura della gratuità e del dono, di stili di vita sani e positivi, dello sviluppo della società civile per il bene comune.