Chiusura temporanea del punto di raccolta del Centro Trasfusionale dell’ASP 8 dell’Ospedale “Umberto I” di Siracusa

L’Avis Comunale di Siracusa informa che da domani giovedì 12 marzo 2020 temporaneamente chiuderà il punto di raccolta del centro trasfusionale dell’ASP 8 di Siracusa dell’Ospedale Umberto I e che tutta l’attività di raccolta sangue ed emocomponenti si svolgerà presso la Sede dell’Avis Comunale di Siracusa di Via Von Platen, 40.

L’edificio di Via Von Platen è di nuova costruzione con ampi spazi e una sala di attesa che assicura ai donatori la privacy prevista nella fase di compilazione del questionario. C’è poi la sala del medico per l’anamnesi e infine la sala donazione, realizzata seguendo gli standard più elevati previsti per l’accreditamento. La sede ha infine un area ristoro dove il donatore rimane nel quarto d’ora successivo alla donazione per restare sotto controllo medico nei momenti successivi al prelievo.

L’Avis Comunale di Siracusa continua a sottolineare l’importanza, soprattutto in questi giorni di emergenza, di continuare a donare il sangue se si è in buona salute. Ricorda inoltre che non si applica l’obbligo di permanenza domiciliare per tutti i donatori di sangue che si recheranno presso la Sede dell’Avis Comunale di Siracusa o che stanno rientrando a casa dopo aver fatto la donazione e che ad ogni donazione verrà consegnato loro l’atto di dichiarazione formale dove verrà indicato il motivo dello spostamento dal proprio domicilio che varrà come giustificazione.

In questi giorni di emergenza invita tutti i suoi donatori a ricorrere alla chiamata-convocazione programmata e quindi di prenotare la propria donazione anticipatamente al fine di regolare e scaglionare il numero di accessi al numero 0931.462019.

Per i tuo spostamenti scarica il

MODULO-AUTOCERTIFICAZIONE_spostamenti

Rispondi a queste 4 semplici domande prima di venire a donare

Algoritmo chiamata donatori COVID-19

Per qualsiasi informazione o chiarimento sulla donazione di sangue ed emocomponenti sono attivi due numeri dedicati:

Dalle ore 7,30 alle ore 12: 0931 19 32 338

Dalle ore 14 alle ore 20: 339 28 17 739

Lascia un commento